L’effetto Zeigarnik

Dal nome della psicologa russa che per prima lo osservò e lo studiò attraverso degli esperimenti in laboratorio, l’effetto Zeigarnik consiste nel ricordare meglio i compiti che sono stati interrotti e, quindi, rimasti incompleti rispetto a quelli portati a termine.

Il motivo risiede nella naturale tendenza umana a completare un’azione già cominciata.

L’interruzione di quello che stiamo facendo produce sensazioni di frustazione ed insoddisfazione di tale innata motivazione.

La tensione psichica conseguente provoca un rimanere più a lungo del compito nella memoria correlato, quindi all’ansia di terminare.

Per fare un esempio è come lasciare aperto un file sul pc pur lavorando ad altro; esso è sempre lì disponibile e in attesa, che consuma energia.

Questo meccanismo è lo stesso che ci consente e ci facilita l’esecuzione di attività in diverse fasi temporali.

E quello, inoltre, utilizzato in TV nelle telenovele o nei film a puntate per creare suspense attraverso trame insolute e per invogliare gli spettatori a seguire l’episodio successivo.

Concludendo, un consiglio: visto che il nostro cervello tende a tornare sulle cose incompiute e che queste sono veramente in grado di non lasciarci in pace fino alla fine, evitiamo di procrastinare e differire nel tempo quel che dobbiamo e vogliamo fare.

Conseguenza dell’effetto Zeigarnik è, d’altronde, che dopo il primo passo, gli altri verranno più facilmente. Tutto sta, perciò, nell’iniziare.

Dott.ssa Cinzia Cefalo

Photo by Pixabay

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close