La tensione muscolare da stress. Cosa è e come risolverla

Si definisce stress l’insieme delle risposte psicofisiche di natura adattiva che un individuo è costretto ad attivare per rispondere alle continue richieste e stimolazioni ambientali.

Questo processo richiede un’intensa attività muscolare che prepara all’azione per far fronte, in fase acuta, alla situazione del momento.

Si tratta di un importante meccanismo psicofisiologico necessario alla sopravvivenza che porta l’organismo a reagire, adattandosi, alle condizioni esterne.

Tuttavia, quando lo stress eccede e soprattutto quando diventa cronico, si assiste a un’attivazione eccessiva e constante dell’organismo con conseguente prodursi e permanere in esso di un forte stato di tensione e rigidità.

L’irrigidimento di cui sopra può coinvolgere tutti i muscoli del corpo, anche se, il più delle volte, i più interessati sono quelli della mascella, degli occhi, della bocca, del collo, delle spalle e della schiena.

I muscoli contratti risultano accorciati e producono una riduzione del flusso sanguigno e, di conseguenza, dell’apporto di ossigeno all’organismo nonché accumulo di acido lattico e metaboliti tossici.

L’organismo, contratto e teso, finisce, inoltre, per trovarsi in uno stato di blocco e di dispendio eccessivo di energie. Ne derivano spasmi, alterazioni posturali e disfunzioni muscolo scheletriche.

Sintomi frequenti sono cefalea, dolore, vertigini, crampi, sbandamenti, aumentato senso di stanchezza e pesantezza, ecc..

Si può arrivare a un vero e proprio squilibrio funzionale del sistema nervoso autonomo dove l’attività ortosimpatica (quella attivata solitamente in condizioni di stress perché prepara l’organismo a una risposta di reazione ed attacco) prevale su quella parasimpatica (tipica dei momenti di distensione e relax). Gli effetti di tale disregolazione si estendono, poi, a tutto il corpo (disturbi gastrici, intestinali, del sonno, ecc..).

Il PPG Stress Flow, un esame semplice e non invasivo che, tramite dei sensori sulle dita delle mani, misura la variabilità della frequenza cardiaca, ci consente di rivelare la funzionalità del Sistema nervoso autonomo e, di conseguenza, lo stato di tensione fisica e muscolare.

Allo stesso fine, possono essere utili anche le analisi del metabolismo e della postura del soggetto.

Per ridurre ed eliminare la contrazione e rigidità muscolare derivante da ritmi di vita troppo frenetici e stressanti (turni di lavoro massacranti, ore eccessive di studio, ecc..) si può ricorrere a sedute di rilassamento e/o meditazione (ad esempio il training autogeno, lo yoga, ecc..) dove viene posta particolare attenzione alla respirazione, specialmente a quella diaframmatica; ancora, si possono praticare termoterapia, massaggi e una leggera e controllata attività fisica. A casa semplici esercizi di tensione e distensione, come alzare e abbassare le spalle, aggrottare e rilasciare le sopracciglia, ruotare e/o muovere verso il basso, l’alto, sinistra e destra il collo, ecc., possono arrecare benefici producendo sollievo e riducendo il dolore.

Nei casi, invece, di uno stress di natura prevalentemente affettiva ed emotiva (come possono risultare determinate esperienze quali separazioni, lutti, conflitti relazionali, ecc…) può, spesso, rendersi necessario in aggiunta un opportuno trattamento psicologico.

Dott.ssa Cinzia Cefalo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close